background img
Feb 18, 2024
215 Views
Comments Off on Protesta trattori, Centinaio (Lega): “Pac e Green Deal uccidono l’agricoltura, l’Ue deve cambiare. Lega sopra il 10%”

Protesta trattori, Centinaio (Lega): “Pac e Green Deal uccidono l’agricoltura, l’Ue deve cambiare. Lega sopra il 10%”

Written by

Per oltre un anno è stato ministro delle Politiche agricole nel primo governo guidato da Giuseppe Conte. Oggi Gian Marco Centinaio – volto storico della Lega, alla sua terza legislatura in Parlamento con il Carroccio – ricopre l’incarico di vicepresidente del Senato. A margine di una serie di incontri in Emilia Romagna, lo abbiamo intervistato

Spread the love

Business *

Per oltre un anno è stato ministro delle Politiche agricole nel primo governo guidato da Giuseppe Conte. Oggi Gian Marco Centinaio – volto storico della Lega, alla sua terza legislatura in Parlamento con il Carroccio – ricopre l’incarico di vicepresidente del Senato. A margine di una serie di incontri in Emilia Romagna, lo abbiamo intervistato per commentare le decine di proteste di imprenditori agricoli e coltivatori diretti che continuano ad interessare tutto il territorio nazionale.

Gian Marco Centinaio, gli agricoltori continuano a protestare in tutta Italia. Solo negli ultimi giorni ci sono state oltre venti manifestazioni da Nord a Sud. La più grande si è verificata a Modena, dove oltre 300 trattori hanno sfilato sulle strade della città con cartelli e striscioni. Nei prossimi giorni è previsto un raduno nazionale a Roma, dove confluiranno migliaia di imprenditori e agricoltori. Lei è stato ministro delle Politiche agricole per oltre un anno: come siamo arrivati a questo punto?
“La situazione che si è venuta a creare oggi è il risultato di anni di scelte sbagliate da parte dell’Unione europea. Mi riferisco in particolare a due provvedimenti specifici: il pacchetto di leggi che compone il cosiddetto Green Deal e la Politica agricola comune (conosciuta con l’acronimo di Pac, nda). Gli imprenditori agricoli e i coltivatori italiani vengono stritolati da queste politiche che non tengono conto delle condizioni in cui i cittadini lavorano ogni giorno. Viene chiesto loro di produrre merce di alta qualità ma con dei vincoli sempre più opprimenti da rispettare. Sono anni che la Lega denuncia questa stortura, mentre gli altri partiti italiani ed europei si accorgono solo ora di quanto sia grave questo problema”.

Nell’intervista rilasciata a QuiFinanza domenica scorsa, Stefano Cucchi (uno dei leader delle proteste in Emilia Romagna) ha chiesto che venga attuata una vera sovranità alimentare: nei negozi e nei supermercati

See original postRead More

Spread the love
Article Categories:
Business

Log In

Forgot password?

Forgot password?

Enter your account data and we will send you a link to reset your password.

Your password reset link appears to be invalid or expired.

Log in

Privacy Policy

Add to Collection

No Collections

Here you'll find all collections you've created before.